Chi Sono

Ciao sono Stefania, e per 15 anni ho lavorato nel mondo dell’industria e dell’ingrosso alimentare. In questi anni a stretto contatto con le alte vette aziendali, ho potuto notare come le persone preposte a prendere decisioni si rivolgevano al loro team da “Capi” e non da “Leader“.
Oggi la cosa stona parecchio, ho provato a immaginare come sarebbe stato lavorare con queste persone che invece di comandare avessero chiesto, piuttosto che pretendere guidassero con l’esempio. Sono sicura sarà capitato anche a te d’incontrare questo tipo di persona e di vivere le medesime emozioni.

Mi sono chiesta:
“Dove o quando ha origine questo comportamento?
Da un esempio sbagliato?
Da nozioni che si tramandano da padre in figlio?
È possibile che non abbiano cercato gli strumenti per migliorare le relazioni sul lavoro, focalizzandosi solo sulla realizzazione del loro prodotto o servizio?”

Siamo d’accordo che un Leader, quando è tale, lo è sul lavoro e anche nella vita privata.
Esistono tantissimi percorsi per diventare un buon Leader, ma sono realtà e concetti che applichiamo solo quando siamo adulti, quando qualcun altro ci ha già “programmato” (i nostri genitori, insegnanti, datori di lavoro, la società, ecc.).

Allora, noi che siamo o saremo genitori, che abbiamo la piena responsabilità di educare e preparare i nostri figli alla vita, possiamo farlo proiettati a “creare” Futuri Leader?

Quello che voglio fare è tirare fuori il meglio dai piccoli di oggi. La costruzione di un’ opera si comincia dalle fondamenta per creare qualcosa di grande! Il nostro lavoro è dare alle nuove generazioni, le skills (competenze) e il giusto atteggiamento per essere i Leader di domani, e lo diventeranno perché tu genitore avrai già posto le basi per elevare il grattacielo che vorrai!

Tiè piaciuto? Condividilo